sabato 19 luglio 2008

PRONTO ... POSSO VENIRE A VEDERE IL CANE???

PRONTO POSSO VENIRE A VEDERE IL CANE????

In questi giorni stò ricevendo varie telefonate per l’acquisto dei miei futuri cuccioli, stò conoscendo svariate persone, tutte fino adesso hanno saputo dimostrare una buona dose di buon senso, chiedendo con numerose domande informazioni a riguardo le caratteristiche del cane.
Ma la persona che mi ha lasciato veramente stupita, per il suo buon senso e la sua saggezza è stato un ragazzo di diciasette anni.
La nostra conversazione ha avuto inizio con toni molto informali, credevo di parlare con un adulto, non avevo sospettato che fosse un ragazzo non ancora maggiorenne, ma alla domanda “io ho avuto il piacere di parlare con????” Lui sé presentato.
Il suo desiderio di avere un amico a quattro zampe con cui dividere il suo tempo e colmare un po’ la solitudine è tanto forte, quanto il suo buon senso di accettare con consapevolezza certe regole; il tempo da dedicargli; il tempo di costruire con lui il suo rapporto; accettare il consiglio di prendere una femmina al posto del maschio, che tutti vogliono per il suo aspetto forte e fiero, senza fare i conti con il suo carattere, a differenza della femmina che si è fiera, ma molto più dolce e sensibile; il problema denaro, porsi il problema di guadagnarsi i soldi, a costo di vendere un oggetto a lui caro...
Mi hanno toccato frasi del tipo:


“Per il momento in questo mese cerco di radunare più soldi possibili poi semmai mi daranno una mano i miei genitori. Per venire su da tè per ora è un problema visto che il viaggio costa 60 euro e come ti ho detto prima i soldi mi servono….”

“siccome io in teoria sarei uno scrittore in erba e ho già alcuni racconti…. Spero che il prossimo anno abbia a disposizione una casetta con giardino, sarebbe fantastico…”
“ho riflettuto un po’ su quello che mi hai detto e su questa faccenda generale sono arrivato alla conclusione che voglio aspettare la prossima cucciolata, perché vedi, più leggo di questo bellissimo animale più capisco che è un impegno serio non tanto dal punto di vista di responsabilità che sono certo mi saprei prendere ma dal punto di vista mentale di convivenza con un cane molto particolare, è che da quando ho visto quei bellissimi occhi ambrati mi è sembrata la cosa più bella del mondo e anche il portamento così elegante, solo non voglio prendere una decisione affrettata solo perché trovo stupendo un animale. In più per pagare il cucciolo avrei dovuto vendere una mia chitarra a cui sono molto affezionato quindi credo sia meglio aspettare il prossimo anno così avrò gli anni e i soldi….”

E’ stato un piacere per mè incontrare una persona come lui, a soli 17 anni, sé reso conto della situazione, e questo si chiama BUON SENSO o SALE IN ZUCCA.

Tanti si avvicinano a questa razza perché possiede una Bellezza particolare, possiede il fascino del lupo, ma è anche un animale impegnativo, e chi si avvicina ad essa, si deve rendere conto che non basta portarlo fuori 2 volte al giorno, o dargli da mangiare, ma occorre anche lavorarci, starci insieme dividendo insieme a lui le esperienze, solo così si può diventare per lui, un Leader di tutto rispetto, perché se ci si ferma solo all’aspetto, allora la convivenza potrebbe diventare pesante per tutti e due.
Il buon Senso di questo ragazzo, mi ha pagato del lavoro che io stò facendo con i miei cani, mi ha dimostrato impegno, e riflessione, anche se in un primo momento sé lanciato nel cercare a tutti i costi una soluzione al suoi problemi, sé fermato e ha ragionato.
Questo è lo spirito di un buon padrone, aspettare il momento giusto per dare all’animale il giusto luogo per vivere, e il giusto tempo da dedicargli…
Concludo dicendo al mio amico di Diciasette anni, che ha tutte le carte in regola, per essere un buon Leader, e un buon amico a due zampe per un’amico a quattro zampe…
Colgo l’occasione per fargli gli auguri per la sua carriera di scrittore, e gli auguro un IN BOCCA AL LUPO… per tutti i suoi sogni.

Nessun commento: