mercoledì 3 ottobre 2018

MATTEO E IRON SULLEORMEDELLUPO



Finalmente dopo 6 anni di attesa riesco a pubblicare il "Feedback" di Matteo. Ci tenevo davvero tanto, perchè racconta di una storia di una Piccola Bimba impaurita e di un "Lupo", che le tiene compagnia non lasciandola nel momento del bisogno... questo lupo porta il nome di Iron.
Quale potere ha l'Empatia. Ancora una volta Madre Natura attraverso uno dei suoi figli ci insegna qualcosa di bello.

Ora vi lascio allo scritto di Matteo, a lui va il mio Grazie per aver mantenuto fede alla promessa di occuparsi con Amore e Rispetto del mio cucciolo. 

23 settembre ’18

Sono ormai 6 anni, 1 mese e 11 giorni, da quando Katia mi ha dato fiducia, dandomi uno dei suoi cuccioli: Iron Sulle Orme del Lupo.

Ho conosciuto Katia qualche tempo prima del giugno 2012, mese in cui è nata la cucciolata da Manny e Luna di cui faceva parte Iron.
Mi ero avvicinato alla razza, che mi aveva da subito affascinato, e per giri fortuiti di conoscenze in comune ero arrivato al nome dell’allevamento “Sulle Orme del Lupo”, e quindi a quello di Katia.
Dopo un primo contatto telefonico avevamo fissato un appuntamento per conoscerci di persona, e così il giorno concordato sono andato a Pavia. Arrivato all’indirizzo ho da subito incontrato la maestosità del futuro papà dei cuccioli, Manny, e della leggiadria della futura mamma, Luna (e della imponenza dello “zio” Eragon); dietro di loro Katia, che mi ha da subito squadrato!!
Nella chiacchierata le racconto di me, del contesto in cui abito e del mio desiderio di avere come compagno a 4 zampe un CLC. Da questa chiacchierata ricordo di essere uscito un po’ scoraggiato, perché avevo la percezione che Katia non volesse “darmi” uno dei suoi cuccioli. Con il tempo ho capito che mi stava testando, e voleva conoscermi meglio per capire se effettivamente sarei stato in grado di intraprendere questa nuova avventura. E così il giorno 12 agosto 2012 Iron diventava membro effettivo del “mio branco”. Non a caso scrivo “branco”, perché di tanti elementi si parla quando faccio riferimento a casa mia. Siamo in tanti, e questo è stato un punto che Katia ha tenuto in considerazione in maniera centrale nella scelta del cucciolo per me. A distanza di 6 anni non posso fare altro che ringraziare Katia per averlo saputo fare in maniera perfetta: Iron è stato in grado di inserirsi senza alcun problema con tutti a casa, stringendo un legame con ciascuno, e anche quando il “branco umano” di casa mia subiva modifiche (chi andava e chi arrivava), Iron si adeguava benissimo. Ah, forse non è chiaro, ma il contesto di casa mia è una realtà comunitaria con diversi bambini e ragazzi di differenti età. 
Iron per molti di loro è stato un maestro, paziente e capace di far superare la paura dei cani; per facilitare questo, Katia ci ha organizzato una giornata di lezione dove ha spiegato anche ai più piccoli come approcciarsi e come leggere – e rispettare – un cane; con queste capacità acquisite, e con la dolcezza di Iron, questo è stato possibile. Oltre al superamento di una paura, Iron ha insegnato a tutti che esistono diversi linguaggi per comunicare, e solo mettendo da parte la nostra centratura si può incontrare qualcuno di altro da noi.
In questi anni ricordo ancora quando la più piccola di casa era malata, ed Iron è rimasto vicino a lei tutto il tempo che era sdraiata sul divano; ricordo anche, così come ancora accade oggi, la dolcezza nell’ avvicinarsi ai piccoli, e l’equilibrio anche quando “si sbagliava” qualcosa.
Ha insegnato anche i rituali, come quello di preparazione del cibo e della messa a nanna; se oggi ritardo di qualche minuto, la piccola di casa mi sgrida, avendo ormai in mente tutti gli orari e le varie fasi.
Oltre che per loro, è una grande presenza anche per me ovviamente. Il legame che si è creato, non si può descrivere; solo chi ha un cane può capirlo!
Tra le altre cose, Iron è stato in grado di accettare anche l’arrivo di un altro cane, un PT grigione di nome Slash, con il quale ha subito legato. Slash purtroppo nel mese di agosto ha avuto una brutta torsione dello stomaco, e non ce l’ha fatta a sopravvivere; Iron ha sentito tanto questa scomparsa (come me del resto, ma non voglio addentrarmi ora nel racconto di questa storia). 
Questo per dire che ora Iron si trova alle prese con un nuovo cucciolo, Hero. Si sta rivelando uno “zio” molto paziente e capace di insegnare al cucciolo le regole di casa.
Insomma, chiudendo questo excursus, ringrazio ancora di cuore Katia, per avermi dato fiducia, per avermi scelto Iron, per avermi dato assistenza soprattutto nei primi dei tempi, e per esserci sempre stata con precisione e professionalità ogniqualvolta avevo bisogno. 
Un caro saluto, 

Matteo e Iron







Allevamento Amatoriale Cane Lupo Cecoslovacco
Addestramento - Educazione Cinofila dedicata al Cane Lupo Cecoslovacco
Educazione Cinofila Civica - Naturale 
Sulleormedellupo
di 
Katia Verza 



Foto Autore: Katia Verza
Il materiale pubblicato è coperto da Copyright. VIETATO qualsiasi riproduzione intera o parziale senza l'Esplicito consenso da parte dell'Autore e la citazione dello stesso.