IL CANE LUPO CECOSLOVACCO TEME IL FREDDO??? FARLO VIVERE ALL'APERTO.

L'estate sta finendo, come diceva la canzone dei Righeira, e un'inverno arriverà... 
Come far vivere un Cane Lupo Cecoslovacco in giardino.
Se avete deciso di farlo vivere fuori, sappiate che dovete tenere in considerazioni alcune precauzioni che sicuramente gli gioveranno alla salute.

Il mercato della cinofila new age, reclamizza attraverso riviste e web migliaia di prodotti per cani. Un vero esercito di cose inutili e a volte discordanti tra loro, a seconda del l'uso e il bisogno del momento. "Cose" inventate dall'uomo per il proprio torna conto, a volte dubito che si pensi davvero alla vera salute del cane. Si è smarrita l'idea di cosa sia veramente importante per in nostro amico a 4 zampe.


3 - 4 - 11 Settembre 2016 - Pavia -
Corso
Per informazioni scrivere a
oppure a


Il cane che vive all'aperto, non ha bisogno ne di brandine, ne cucce di plastica arredate con cuscini o coperte di vario genere. Il Cane necessità di un habitat più o meno simile a quello che aveva il suo antenato, tanti anni prima di diventare il protagonista indiscusso di una speculazione commerciale.
Noi dobbiamo fornire al nostro cane, che vive all'esterno, quelle condizioni che possano soddisfare le sue reali necessità.


Le intemperie spaventano più noi, che lui. Billy Connolly (Attore scozzese) scrive: Non esiste il brutto tempo, solo i vestiti sbagliati
Se al nostro cane piace rimanere sotto la pioggia, non curante del fatto che si bagna, credo che dovremmo iniziare a pensare che non è un problema che ci riguarda, l'unica cosa che dobbiamo fare è quella di fornirgli un posto adeguato per ripararsi in caso si voglia mettere al riparo dalle intemperie. Durante l'inverno è bene adeguare anche l'alimentazione al clima, questo per garantirgli le calorie necessarie per far fronte alle basse temperature.


Ci sono CLC, che di notte se la dormono alla grande, mentre altri che rimangono più vigili, muovendosi ad ogni rumore. In questo caso, il cane non vuole sentirsi limitato, ma vuole sentirsi libero, proprio per questo che alcuni padroni si lamentano d'aver speso parecchi soldi per super cucce, mentre il loro cane se la dorme fuori o sceglie altri giacigli. Infatti di solito, il cane che vive in giardino, sceglierà posti per coricarsi come l'ingresso di casa, o una posizione strategica dove possa tenere sotto controllo tutto il suo territorio. Ogni qual volta che percepirà un rumore, o qualcosa di inconsueto, sarà pronto ad alzarsi per andare a controllare. 
Osservando il nostro cane, capiremo quali sono per lui le zone che predilige per coricarsi, se vogliamo agevolarlo, in quei punti sarebbe bene posizionare una semplice pedana di legno, (meglio evitare quelle di compensato perchè trattengo l'umidità e con le intemperie sono le prime a rompersi), che lo isoli dal suolo freddo di un marciapiede o di una veranda o dalla terra bagnata.


Il legno è un materiale naturale, che rispecchia fedelmente l'habitat naturale, inoltre permette al pelo dell'animale di asciugarsi. Coperte, materassini, pile trattengono l'umidità e col tempo, questa diventa dannosa per la salute del nostro animale.
Per quanto riguarda la sua cuccia, consiglio di fornire al cane una comoda cassa fornita di paglia. Ho potuto notare che la paglia oltre a scaldare, asciuga molto più velocemente il pelo del cane, allontanando l'umidità. 
Anche il serraglio del cane, dovrà esser collocato in una posizione strategica, l'ideale sarebbe in un angolo appartato del giardino dove possa ricevere la giusta quantità di sole in inverno per scaldarsi e ombra d'estate per potersi riparare dal caldo. Se invece il cane ha libertà di muoversi in giardino, saprà lui dove trovare il posto ideale per quel momento.
Se avete deciso di vivere il cane in questo modo, ricordatevi che gli sbalzi di temperatura possono nuocere gravemente alla salute del vostro cane, gli sbalzi continui tra il fresco dell'aria condizionata d'estate e il caldo del termosifone d'inverno non vanno assolutamente bene. Se dite di amare il vostro cane, allora forse è meglio che vi copriate ( in inverno ) e uscite un pò con lui, una bella passeggiata all'aria frizzante, gioverà di sicuro ad entrambi, ma sopratutto gioverà al vostro rapporto.
Evitare gli sbalzi di temperatura, garantiscono un pelo sempre folto, soprattutto per quanto riguarda la produzione del sottopelo, quello che in realtà garantisce al cane, il giusto mezzo isolarsi dalle intemperie e restare sempre al caldo. Se il cane inizia a perdere il pelo (entrare in muta) durante una stagione invernale a causa dei continui sbalzi di temperatura, la colpa è da attribuire a noi soltanto.


Ricordo due CLC di una mia conoscente, che erano in perenne muta, a causa del continuo farli entrare in casa d'inverno. L'animale in casa non aveva scampo, non c'era un posto dove poteva stare al fresco a causa del riscaldamento a pavimento. Questa continua muta portò uno dei due animali a soffrire di dermatite. L'organismo possiede un'orologio biologico che va al passo con le stagioni, interferire significa, creare un danno all'animale.

Anche l'alimentazione è importante, se avete deciso di viverlo all'aperto. 
Per esperienza personale ho eliminato il cibo secco dall'alimentazione dei miei cani. All'inizio anche io condizionata dal mercato, mi sono resa conto, che era dannosa per la salute dei miei esemplari. Ammetto di essere passata  a una dieta "naturale" con un velo di perplessità, ma il tempo mi ha fatto comprendere  che era la scelta migliore, e i problemi incontrati con l'alimentazione vecchia si sono risolti. Ora i miei si cibano di: carcasse di pollo, macinata adeguatamente pesata, verdure periodicamente, oli, formaggi, e un giorno di digiuno a settimana

La carne può essere cotta, oppure cruda, se scegliete questa opzione, va data a una temperatura ambiente, non va somministrata appena tolta dal frigorifero. L'acqua non deve mai mancare. Se il cane si nutrirà di cibo umido o fresco, berrà molto meno rispetto ad un'alimentazione secca. L'acqua va cambiata spesso sia d'inverno che d'estate. D'inverno perchè ce la possibilità che geli, e d'estate potrebbe stagnare a causa delle temperature elevate.


E' davvero un grosso errore farlo vivere a metà strada, tra il dentro casa e fuori in giardino, soprattutto se decidiamo di vivere con razze rustiche, dotate di quella struttura fisica per poter vivere tranquillamente all'aperto. Posso comprendere quelle razze costruite ad arte dall'uomo, quelle se fatte vivere fuori, soffrirebbero terribilmente, ma stiamo parlando del Cane Lupo Cecoslovacco, un cane selezionato dal Lupo. Avete mai visto un Lupo vero vivere in Casa, a parte quello che si è infilato nel letto della nonna di Cappuccetto Rosso? No, non l'avete mai visto, perchè in natura i Lupi vivono all'aperto, in posti scelti da loro, per crescere i loro piccoli, sorvegliare il loro territorio, e cacciare. 


Quello che mi lascia sempre un perplessa è che molti vogliono il Cane Lupo Cecoslovacco, perché ricorda fortemente l'immagine del Lupo, per poi volerlo vivere come un Cane da Borsetta, cercando di imporgli usanze e costumi non consoni alla sua natura. 

Molti vivono il cane in casa con l'idea di fare la cosa giusta, per poi metterlo in giardino quando più fa comodo, questo è il più grande degli errori.
Un cane non dovrebbe mai esser comprato solo perchè piace morfologicamente, senza preoccuparsi di cosa è lui realmente, di quale sarà la sua destinazione e il suo vero utilizzo. 
Un cane non deve adattarsi ai vostri capricci. Amare un cane, significa rispettarlo nelle sue primarie necessità fisiologiche, più che aderire alle miriadi di proposte commerciali, mirate a nutrire i vostri sensi di colpa.

Osservando i cani, ho scoperto una cosa, loro sono molto orgogliosi di essere cani, di essere diversi da noi, ( e meno male che lo sono ), non mirano alle strampalate ambizioni che l'uomo segue, ma bensì  mira alle sue reali necessità. Cercare di capire cosa realmente serve al cane sarebbe un passo veramente degno di intelligenza da parte dell'uomo.
John Fisher scrive: Dobbiamo vedere la convivenza con noi esseri umani dal punto di vista del cane. In altre parole dobbiamo pensare come lui. - Come capire il tuo cane-

Foto: Katia Verza
Il materiale pubblicato è coperto da Copyright
Vietato qualsiasi utilizzo intero o parziale senza l'esplicito consenso dell'Autore e la citazione dello stesso.

Allevamento Cane Lupo Cecoslovacco 
Sulle Orme del Lupo 
Pavia
Addestramento Cinofilo
Educazione Cinofila
Tel. Cell.: +39 340 5664388









Commenti

WWW.KATIAVERZAEDUCAZIONECINOFILA.IT

WWW.KATIAVERZAEDUCAZIONECINOFILA.IT
L'EDUCAZIONE CINOFILA COME LA VEDIAMO NOI...

I NOSTRI VIDEO SU YOU TUBE

Loading...

COPYRIGHT

Testi ed Immagini pubblicati su questo Blog sono coperti da COPYRIGHT, per tanto è VIETATA la riproduzione intera o parziale senza l'ESPLICITO CONSENSO da parte dell'Autore e la citazione dello stesso.
Katia Verza Sulleormedellupo